Zenith El Primero Tourbillon


Zenith El Primero Tourbillon

Zenith entra a pieni voti nel mondo delle grandi complicazioni con il nuovo Cronografo Tourbillon. Ritorna anche la forma classica della cassa e la grafica più "tradizionale" del quadrante...

Zenith El Primero Tourbillon
Zenith El Primero Tourbillon

Di tourbillon ne vediamo oramai oggi di tutti i tipi: ma nessuno aveva mai pensato prima d’ora di realizzarne uno che facesse “correre” il coreografico meccanismo regolatore a 36.000 alternanze/ora!

Per non farla “semplice” Zenith è partita dalla funzione cronografo, nata con il movimento El Primero e ci ha aggiunto anche un datario analogico particolare.

La particolarità di questo tourbillon che appare maestoso a ore 11 è quello di mostrare in un disco intorno alla gabbia per la lettura della data, che è protetta da brevetto. La posizione asimmetrica di queste due complicazioni risalta sul quadrante che letteralmente sovrastano i contatori dei 30 minuti a ore 3 e delle 12 ore alle 6.

Dietro a tutti questi laboriosi meccanismi batte il Calibro El Primero automatico con le sue 36.000 alternanze/ora. L’alta frequenza e tutte le complicazioni che Il Calibro deve muovere si sono tradotte in un gran bisogno di energia: Zenith El Primero Tourbillon ha un nuovo scappamento in linea con la molla del bilanciere spostata nella parte superiore della gabbia ruotante.
Alla Zenith dicono che questa soluzione ha permesso di ottenere, malgrado “il consumo” delle funzioni, una riserva di carica di oltre 50 ore. Il movimento meccanico è composto da 381 elementi, di cui 67 compongono la gabbia del tourbillon.
Tutti i suoi meccanismi aggiuntivi hanno determinato l’aumento dello spessore del Calibro di 1 mm.

Zenith El Primero Tourbillon è l’unico tourbillon a 36.000 a/h e questo primato va ad aggiungersi a quello degli anni '60 che ha portato la Maison a vantare il brevetto del primo cronografo automatico della storia dell'orologieria: El Primero.

E’ disponibile in due modelli: con cassa di 44 mm in acciaio e oro rosa.


fonte: http://www.orologidiclasse.com/2010/zenith-el-primero-tourbillon/